Novità di legge e giurisprudenza



Diritto e Giustizia

Affidamento ai servizi sociali e collocamento presso il padre: fondamentale la volontà delle figlie (mer, 12 ago 2020)
Affidamento ai servizi sociali e collocamento presso il padre: fondamentale la volontà delle figlie Nell’affrontare il complicato di caso di due genitori ritenuti inadeguati a prendersi cura delle figlie, il Tribunale di Cosenza ha disposto il loro affidamento ai servizi sociali del Comune di residenza e, a fronte della reiterata volontà manifestata dalle minori, considerata l'età e il rapporto tra le stesse e i genitori, ha deciso di rispettare la loro volontà di preferire il collocamento presso il padre.
>> leggi di più

La Cassazione nega il riconoscimento della sentenza di ripudio emanata dalla autorità religiosa straniera (Mon, 10 Aug 2020)
Secondo la Cassazione, una decisione di ripudio emanata all’estero da una autorità religiosa, seppure equiparabile, secondo la legge straniera, ad una sentenza del giudice statale, non può essere riconosciuta all’interno dell’ordinamento giuridico italiano a causa della violazione dei principi giuridici applicabili nel foro, sotto il duplice profilo dell’ordine pubblico sostanziale e dell’ordine pubblico processuale.
>> leggi di più

Nell'assegnazione della casa coniugale è sempre prioritario l'interesse dei figli affidati a risiedere nella stessa (Fri, 07 Aug 2020)
In tema di separazione la casa familiare deve essere assegnata tenendo prioritariamente conto dell'interesse dei figli minorenni e dei figli maggiorenni non economicamente autosufficienti a permanere nell'ambiente domestico in cui sono cresciuti e che costituisce il centro dei propri affetti, al fine di garantire il mantenimento delle loro consuetudini di vita e delle relazioni sociali che in tale ambiente si sono radicate. Pertanto, quando il legame con la casa familiare dei figli, maggiorenni, anche se non economicamente autosufficienti, risulta reciso ovvero quando la casa familiare non costituisce più l'habitat domestico necessario a garantire, nella quotidianità, il riferimento affettivo utile e di sostegno ad una crescita sana si avrà la revoca dell'assegnazione.  
>> leggi di più

Adozione del minore: convocazione e tutela della riservatezza degli affidatari (Thu, 06 Aug 2020)
Ai sensi dell’art. 5, comma 1, l. n. 184/1983, gli affidatari o l'eventuale famiglia collocataria devono essere convocati, a pena di nullità, nei procedimenti di adottabilità dei minori. Non è prevista, invece, disciplina alcuna sulle modalità attraverso cui deve essere disposta tale convocazione; pertanto, non possono essere invocate sanzioni processuali, per la mancata osservanza del profilo della riservatezza degli affidatari stessi.  
>> leggi di più

Il Sole 24 ORE - Norme e Tributi

Rc auto, con il «contratto base» più facile trovare la polizza meno costosa (Thu, 02 Jul 2020)
Pubblicato il contratto base che sarà presente sui siti delle compagnie tramite un modello elettronico standard
>> leggi di più

Bici lasciata in strada per necessità, scatta l’aggravante per il furto (Wed, 01 Jul 2020)
Pena più severa se il furto è commesso a danno di chi lascia la bicicletta sulla via momentaneamente per sbrigare delle commissioni e non per consuetudine
>> leggi di più

La giustizia ripopola i tribunali ma salva anche le udienze online (Wed, 01 Jul 2020)
Da mercoledì 1° luglio la giustizia esce con un mese di anticipo dalla fase 2 dell’emergenza. Ma non torna ai ritmi e alle procedure pre-Covid: dovrebbero cessare i rinvii massicci delle udienze, ma la riapertura dei tribunali sarà graduale e non scompariranno le modalità “digitali”
>> leggi di più

Diffamazione, la Consulta concede un anno al Parlamento (Tue, 30 Jun 2020)
La questione di costituzionalità delle pene detentive per la diffamazione potrebbe essere risolta dal disegno di legge Caliendo, a patto che questo trovi spazio nel calendario parlamentare
>> leggi di più


Il Sole 24 ORE - Norme e Tributi

Cambio delle finestre in casa, quando si può sfruttare il superbonus al 110% (Mon, 22 Jun 2020)
Se si esegue uno degli interventi agevolati (isolamento termico o cambio della caldaia) si può avere il maxi-sconto anche per sostituire gli infissi
>> leggi di più

Tax credit affitti, per i negozi negli ipermercati l’agevolazione è ridotta al 30% (Tue, 16 Jun 2020)
Il credito d’imposta disciplinato dall’articolo 28 del decreto Rilancio si applica anche ai contratti di affitto di azienda, a condizione che sia previsto l’utilizzo di almeno un immobile a uso non abitativo. In questo caso il tax credit previsto scende dalla misura ordinaria del 60% al 30% del canone
>> leggi di più

Chi non paga le spese condominiali, deve imputare a sé la perdita dei benefici fiscali (Mon, 08 Jun 2020)
Lo ha affermato la Cassazione respingendo il ricorso di una condomina che riteneva di non essere tenuta al pagamento
>> leggi di più

Studenti in affitto e Covid: il recesso senza preavviso fa perdere la cauzione (Mon, 01 Jun 2020)
Salvo diverse intese con il proprietario, la somma depositata va a compensare (in tutto o in parte) il canone dovuto per i mesi di locazione mancanti
>> leggi di più

Covid-19 e sospensione dei pignoramenti immobiliari, ogni città ha le sue regole (Fri, 29 May 2020)
L'articolo 54-ter del Dl Cura Italia non chiarisce il ruolo degli ausiliari ed i singoli uffici giudiziari hanno fornito interpretazioni diverse
>> leggi di più

Commerciale

Valida la fideiussione del socio a garanzia di un mutuo sottoscritto dal rappresentante senza poteri (Fri, 07 Aug 2020)
La ratifica di un contratto soggetto alla forma scritta ad substantiam, stipulato da un falsus procurator, può essere anche implicita e risultante da un atto che, redatto per fini che sono consequenziali alla stipula del negozio, manifesti la volontà del dominus di accettare l’operato del rappresentante senza potere. Così ha stabilito l’ordinanza n. 14956/2020 della cassazione civile.
>> leggi di più

Nullità della fideiussione conforme allo schema ABI: una nuova conferma della Corte d’Appello di Bari (Thu, 06 Aug 2020)
La Corte d’Appello di Bari, con la decisione del 19 maggio 2020, ha voluto dare continuità all’orientamento dell’ABF di Milano del 4 luglio 2019 favorevole alla nullità totale del contratto fideiussorio, ritenendo che lo “schema di fideiussione omnibus oggetto dell’intesa vietata assolva ad una “funzione specifica e diversa da quella della fideiussione civile”, funzione che “verrebbe meno se le clausole più significative fossero eliminate dallo schema”. In definitiva, senza le clausole nulle, la banca non avrebbe accettato la fideiussione, la cui funzione “indennitaria” e di garanzia del cd. “effetto solutorio definitivo” sarebbe inevitabilmente venuta meno, facendo così perdere alla banca l’interesse al rilascio della garanzia. D’altronde, se così non fosse, non si spiegherebbe la ragione per cui le banche, nonostante le prescrizioni emanate dalla Banca d’Italia, abbiano continuato a richiedere il rilascio di fideiussioni mediante i moduli contrattuali contenenti le clausole nulle.” Segnatamente, viene chiarito che l’obiettivo della più ampia possibile eliminazione degli effetti che l’intesa ha prodotto sul mercato, sia quello decisamente più coerente con l’imperatività delle norme a tutela della concorrenza e con la tutela degli interessi generali che queste perseguono”, in quanto la diversa soluzione, che si limiti ad eliminare, con la comminatoria di nullità, il vincolo giuridico nascente dall’intesa illecita (ed a sanzionare i colpevoli partecipanti), ma lasci sopravvivere intatti tutti gli effetti che l’intesa stessa ha prodotto sul mercato in termini di contratti stipulati “a valle”, diviene sicuramente molto poco coerente con gli obiettivi di difesa e promozione del mercato concorrenziale che sono propri del diritto antitrust.
>> leggi di più

Concordato preventivo: l’attestazione del professionista deve essere critica (Wed, 05 Aug 2020)
La scopo della relazione dell’attestatore è quello di fornire dati, informazioni e valutazioni sulla base dei riscontri effettuati. L’attestazione deve essere correttamente predisposta in termini di completezza dei dati aziendali e di comprensibilità dei criteri di giudizio adottati. La relazione del professionista deve contenere un esame approfondito dei dati indicati dal debitore, non limitandosi a recepire passivamente quanto riportato nel piano e nella proposta; l’attestatore deve illustrare in modo dettagliato le criticità che potrebbero manifestarsi dopo l’eventuale omologazione del concordato. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Appello di Napoli con la sentenza del 16 giugno 2020.
>> leggi di più

Conto Corrente: l’eccezione di prescrizione opposta al correntista implica l’accertamento della sua decorrenza (Tue, 04 Aug 2020)
Nel caso in cui nell’ambito di un giudizio volto alla ripetizione dell’indebito la banca opponga al correntista l’eccezione di prescrizione, spetta al Giudicante esaminare tale profilo, compiendo un accertamento sulla decorrenza della prescrizione basata sulla distinzione tra rimesse solutorie e ripristinatorie della provvista. È quanto ha ribadito la Corte di Cassazione con ordinanza n. 14958/2020.
>> leggi di più